• Language And The City

Pronti, partenza... in auto, in giro per l'Italia !


L’auto è carica, abbiamo fatto il pieno di carburante, controllato i liquidi e la pressione degli pneumatici, tutto pare essere in ordine, tuttavia possono verificarsi degli imprevisti. Sempre meglio, quindi, prepararsi a ogni evenienza, sapere a chi rivolgersi e tenere a mente le regole per un corretto comportamento stradale.

L’Automobil Club Italia (ACI), tramite ACI Global , per esempio, offre servizi di soccorso stradale 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno su tutto il territorio italiano. Gli automobilisti stranieri, dotati di telefoni cellulari con gestori esteri, hanno la possibilità di richiedere l’intervento di assistenza componendo il numero gratuito 800.116.800.

Utile, inoltre, memorizzare il numero di telefono 039 039 039 corrispondente a “Easy Italy”: il servizio multilingue dedicato ai viaggiatori stranieri che offre informazioni e assistenza telefonica dalle ore 9:00 alle ore 22:00.

E’ bene ricordare le sanzioni previste in caso d’infrazioni del Codice della Strada ai trasgressori stranieri. E’ possibile ottenere una riduzione della multa qualora, fermati dagli organi di polizia al momento dell’infrazione, optassero per il pagamento immediato. In caso d’impossibilità al pagamento immediato, sarà comunque necessario pagare una cauzione pari alla metà dell’importo previsto (minimo o massimo a seconda se si è cittadini provenienti dall’UE o meno), pena il fermo amministrativo del mezzo sino al pagamento delle somme dovute o comunque per un massimo di 60 giorni, oltre i quali il veicolo verrà affidato a un custode. Meglio essere rispettosi delle regole locali perché, oltre a evitarvi spiacevoli esborsi imprevisti, se si commettono infrazioni per un totale di 20 punti della patente italiana nell’arco di un anno, verrà vietata la possibilità di guida nel Paese per ben due anni, se vengono commesse in due anni il divieto sarà di un anno mentre se il totale di 20 punti verrà raggiunto in due o tre anni, il divieto sarà di 6 mesi.

La velocità massima consentita è di 130 km/h in autostrada, 110 km/h nelle strade extraurbane principali, 90 km/h nelle strade extraurbane secondarie e locali, 50 km/h nei centri abitati, fatto salvo diverse indicazioni.

Attenzione alle Zone a Traffico Limitato (ZTL), dove l’accesso è vietato ai veicoli privati in determinati orari, a seconda della città e delle ordinanze locali. Le ZTL sono segnalate da cartelli con un cerchio bianco bordato in rosso sui quali vengono riportati gli orari in cui non si può accedere nell’area. In diverse città italiane, inoltre, è previsto il pagamento di una tassa giornaliera per l’ingresso al centro storico.

Per quanto riguarda la sosta, controllare sempre la segnaletica verticale sulla quale vengono indicati orari e modalità di fruizione. Le strisce Blu indicano la sosta a pagamento, quelle Bianche la sosta gratuita e quelle Gialle la sosta riservata a categorie di persone od operatori autorizzati dal Comune come disabili, residenti, ecc.

Se viaggiate con bambini di altezza inferiore ai 1,50 metri, questi dovranno viaggiare sui sedili posteriori dell’autoveicolo ed è obbligatorio l’uso di seggiolini o adattatori adatti al loro peso. Il loro mancato utilizzo comporta sanzioni al conducente del mezzo o a chi è responsabile del minore. Lo stesso vale per gli animali domestici, i quali andranno sistemati in modo da garantire la sicurezza di chi guida, dividendo gli spazi con appositi divisori oppure facendo accomodare gli amici a quattro zampe in gabbie o trasportini adeguati alle dimensioni.

Quando viaggiate in autostrada sintonizzatevi su Isoradio (FM 103.3) che trasmette notiziari stradali sia in italiano, sia in inglese, con le indicazioni del traffico.

Pronti, partenza e buon viaggio in Italia !

Laurence e Maddalena.

Maddalena Donelli Bianco

Nata a Milano, ha frequentato l’intero iter scolastico presso la International School of Milan, ha conseguito il Diploma di Laurea in Scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera - Milano ed è giornalista pubblicista dal 1998. Collabora con diversi giornali, tra cui prestigiose riviste di automobili.

​+44 (0)20 8133 2641

info@languageandthecity.com